Articoli del mese di dicembre 2013

Gli sbattimenti della vita (3)

Scritto il 31 dicembre 2013 nella categoria Altro

  1. clicchi su "Esci" senza aver prima salvato
  2. un attacco di singhiozzo al cinema
  3. quando la bustina del tè cade interamente nella tazza
  4. quando al ristorante chiedi il pane e non te lo portano
  5. gli ospiti che non se ne vanno mai
  6. piegare le lenzuola con gli angoli
  7. quando non trovi l’apribottiglie
  8. le vecchiette che ti passano davanti dal salumiere
  9. i gabinetti dei treni
  10. quelli che ti restituiscono i libri prestati con sottolineature o "orecchie"
  11. pungersi con l’ago mentre si cuce
  12. addormentarsi con le lenti a contatto negli occhi
  13. gli automobilisti che non usano le frecce
  14. i bicchieri nuovi con l’adesivo che non viene via
  15. quando il latte esce dal pentolino
  16. quelli che non ringraziano dopo che gli hai tenuta aperta la porta (la prossima volta te la lascio sul muso)
  17. i tafani
  18. i call center che chiamano per dirti sempre le stesse cose
  19. quelli che qualsiasi cosa hai comprato loro sapevano dove comprarla ad un prezzo più basso
  20. i cani che ti annusano
  21. quando ti manca una sola parola per finire il cruciverba e proprio non la sai
  22. l’unica volta che vai contromano di sicuro arriva subito uno dalla parte giusta
  23. i commessi del reparto elettronica che non sanno come funzionano i prodotti che vendono
  24. le gengive che sanguinano
  25. bruciarsi la lingua
  26. le briciole che finiscono sul burro
  27. il golfini che sanno di naftalina
  28. aprire la cassetta delle lettere piena e trovare solo pubblicità o bollette
  29. gli uffici che rimangono aperti un paio di ore alla settimana
  30. una macchia sulla cravatta
  31. quelli che in coda alla seggiovia ti passano sugli sci
  32. le ciglia negli occhi
  33. quelli che si mettono troppo profumo
  34. perdere il telefono proprio quando lo hai messo su "silenzioso"
  35. aspettare una telefonata che non arriva
  36. dividere il conto del ristorante in parti uguali quando hai preso solo un antipasto e c’è invece chi si è strafogato di cibo
  37. quelli che applaudono quando l’aereo atterra
  38. quelli che quando ti allontani (perchè vuoi andartene) ti vengono a parlare ancora più vicini
  39. i passaggi a livello
  40. i bar che servono il caffè tiepidino
  41. i cocktail che sono quasi tutto ghiaccio
  42. quelli che non chiedono mai scusa
  43. mordersi la lingua
  44. svegliarsi al mattino più stanchi della sera
  45. aprire il frigo e vederlo desolamente vuoto
  46. prendere una scorciatoia e perdersi
  47. perdere una lente a contatto
  48. quelli che ti dicono come va a finire ul libro che stai leggendo
  49. accorgersi si dove uscire di nuovo quando ti sei appena messo in relax sul divano
  50. quelli che a capodanno fanno "copia e incolla" coi messaggini e poi "invia a tutti"

Commenti

comments

Neve nel cuore

Scritto il 30 dicembre 2013 nella categoria Altro,testi

Scende la neve. Lieve lieve. Scende la neve. E’ bello vedere quei fiocconi che cadono così lentamente. E tutto diventa più silenzioso: un silenzio bello, che rende più vicini. E i fiocchi si posano sul manto già bianco, si sommano, si compongono e creano una coltre magica. E’ magica la neve. E’ fredda, fastidiosa, brutta, pericolosa, ma è anche magica. Può essere bella, scintillante, radiosa. E poi è buona la neve. Mantiene la vita. Il proverbio dice "sotto la neve pane". Perché il grano viene riparato dal gelo invernale grazie alla neve. La neve può essere portata dal vento: gli spifferi portano qualche fiocco sotto ai cornicioni, nelle cascine, nei portichetti. La neve ricopre le auto, entra dalle finestre rotte delle cantine, imbianca i tetti. Può entrare anche nel cuore. Lui che è rosso si colora di bianco. Sembra magari congelato, ma sappiamo bene che non è così: sotto la neve c’è la vita. La neve serve proprio a quello. E quindi quando la neve si scioglierà il cuore, ancora vivo, tornerà a battere. Più forte di prima.

Commenti

comments

Illusione

Scritto il 29 dicembre 2013 nella categoria Simpatiche

 Ecco un’illusione ottica: voi ci credete che i quadrati A e B siano dello stesso identico colore?

No? Non ci credete? Beh dovete ricredervi: guardate l’immagine animata qui sotto.

Commenti

comments

Buonanotte (1996)

Scritto il 28 dicembre 2013 nella categoria testi

La notte è diversa.
La notte è vita,
è piena di progetti,
tutto è buono tutto è giusto.
Il mondo è tuo.
Ti togli la maschera,
vedi tutto con occhi buoni.
Non hai problemi di notte,
fai solo quello che vuoi.
La notte di pace
La notte spietata
La notte frivola
La notte assassina
Forse è solo un sogno
che ci manda la luna,
oppure è stato un bacio
che ci ha dato la fortuna.
 

Commenti

comments

La lana e la pecora

Scritto il 27 dicembre 2013 nella categoria Altro

Caro Stato (Governo / Fisco / Agenzia Entrate / Equitalia / IRPEF o come vuoi essere chiamato)

Ricorda: se tosi la pecora otterrai sempre la lana.

Ma se sei ingordo e vuoi mangiare anche la carne di pecora e la uccidi, nei prossimi anni non avrai neanche più la lana.

Buone feste!

Commenti

comments

Rita

Scritto il 25 dicembre 2013 nella categoria Me stesso

Commenti

comments

E lasci che il vento ti porti con sé

Scritto il 24 dicembre 2013 nella categoria musica

Seduto a guardare
mentre il sole va giù
ascoltando qualcosa
che non sai neanche tu
il "ritmo" del mondo
batte dentro di te
mentre cerchi qualcosa….
che forse non c’è!
E rimani così
incantato a seguire
quei riflessi…che il Sole
non lascia morire
E ascolti le immagini
dentro di te…
mentre suoni…e la Musica..
…NASCE DA SE’…

E SARA’ UN’ALTRA VOLTA…PER LEI
UNA NUOVA CANZONE…PER LEI
UNA STORIA D’AMORE…PER LEI
…LEI che dorme e non sa che ci sei…
…LEI che forse, non la sentirà…MAI!!!

E quando ti accorgi
che la Sera è già lì
che "qualcosa"…FINISCE…
…O COMINCIA COSÌ….
…..I brividi…I BRIVIDI….
che senti salire….
…;sono quelli che ancora…
…non riesci a capire!!!

E rimani così
INTONTITO a guardare
qualche cosa….che forse…
Non potrai raccontare….
E lasci che il vento
ti porti con sé
Mentre suoni…e la Musica…
…NASCE DA SE’…
….E SARA’….

E SAR’ UN’ALTRA VOLTA…PER LEI…
UNA NUOVA CANZONE…PER LEI…
UNA STORIA D’AMORE…PER LEI
…Lei che dorme e non sa…che ci sei…
…Lei che forse NON LA SENTIRA’…MAI!!!!

Commenti

comments

Foto di Brallo antiche 2

Scritto il 13 dicembre 2013 nella categoria Brallo

Come promesso, ecco altre foto di Brallo di una volta:
incominciamo con una veduta della piazza principale. qui si vede l’Albergo Ristorante Cavanna. Dalle auto parcheggiate mi arrischierei a supporre che sia degli anni ’70 dello scorso secolo. Quasi non ricordavo più il mitico pino praticamente in mezzo alla strada che scende da Pregola (nella foto quello tutto a destra)

La seconda foto è probabilmente più antica, e ci mostra il centro tennis di Pregola. Notate che la grossa costruzione che attualmente ospita le stanze da letto e la mensa non c’è ancora. (e non è una costruzione recente, visto che quando sono stato io al centro (metà anni ’80), c’era già.

Questa invece è una veduta del paesello dalla strada che porta a Bralello (rima!). La prima cosa che si nota è che tutte le prime 4 o 5 case che attuamente si incontrano arrivando da quella parte… non ci sono ancora.

L’ultima foto rappresenta sempre l’attuale piazza del municipio. Qui l’albergo Cavanna non c’è ancora, al suo posto vediamo una graziosa villetta adagiata su una collina. 

Commenti

comments

La figlia del cavaliere

Scritto il 12 dicembre 2013 nella categoria Altro

Con un po’ di ritardo auguri a Cinzia e Daniele per i dieci anni del loro matrimonio !

 

ps per dovere di cronaca non era l’albergo Lesima (che è a Corbesassi) bensì l’albergo Prodongo ai Piani del Lesima.

Commenti

comments

Banana?

Scritto il 3 dicembre 2013 nella categoria Simpatiche





Commenti

comments