Articoli del mese di giugno 2018

Per essere felici…

Scritto il 11 giugno 2018 nella categoria Altro

Per essere felici bisogna allenarsi tutti i giorni.
BUONGIORNO!

Commenti

comments

Siro del Brallo – Puntata 24 – Le Scuole Elementari

Scritto il 9 giugno 2018 nella categoria Brallo

Siro dove le ha fatte le scuole elementari? A Brallo? Nel suo paesino, Ponti? E come andava a scuola? Ritorniamo a quell'epoca e facciamocelo dire da lui.

Commenti

comments

Bandiera bianca

Scritto il 5 giugno 2018 nella categoria Altro

Siamo figli delle stelle e pronipoti di sua maestà il denaro.
Per fortuna il mio razzismo non mi fa guardare quei programmi demenziali con tribune elettorali. 

Commenti

comments

Pagella

Scritto il 1 giugno 2018 nella categoria Politica

Questi i risultati, sulla base degli esami appena sostenuti:
Salvini voto 9: ha brigato finché non ha ottenuto cioè che voleva
Di Maio voto 8: ha tenuto una linea che lo portato al successo
Conte voto 8: si è prestato quando era ora, si è defilato quando era ora, ma si è tenuto pronto
Renzi voto 3: ha sempre parlato a sproposito ed è sempre stato smentito dai fatti. Ha più volte perso occasione di stare zitto
Berlusconi voto 4: politicamente sparito, ha perso l'unico alleato che gli era rimasto
Meloni voto 5: pur avendo un programma copiato da Salvini rimane fuori dal governo nonostante l'impegno
Cottarelli voto 8: leggasi il giudizio su Conte
Mattarella voto 6: un governo senza PD non gli va giù, ma alla fine più che l'insistenza dei due monelli, più che aver capito che se si fosse tornati alle urne gli avrebbero comunque ripresentato lo stesso governo, secondo me ha inciso il fatto che si è definitivamente reso conto che il PD è ancora guidato da Renzi, un vecchio dinosauro della prima Repubblica che si era camaleonticamente camuffato da rottamatore.
Merkel & Draghi voto 5: ci hanno provato, male.
Italiani voto 10+: alla fine quelli che ci smenano sempre e comunque sono loro. Perlomeno adesso hanno un governo, che è sempre meglio di un governo tecnico o senza governo. Portate pazienza, italiani.

 

Commenti

comments