Siro del Brallo puntata 21 – Gerry

Scritto il 24 gennaio 2018 nella categoria Arte

Oggi Siro ha incontrato il suo amico Gerardo, detto Gerry,

Commenti

comments

Quiz livello 4

Scritto il 22 gennaio 2018 nella categoria Altro

Quiz livello 4. Trova Milli

Commenti

comments

Tanto tempo fa, sotto al municipio

Scritto il 17 gennaio 2018 nella categoria Brallo

Una foto scattata sotto ai portici del municipio di Brallo. Chi riconosce chi?
(clicca per ingrandire)

 

Commenti

comments

Money for nothing

Scritto il 15 gennaio 2018 nella categoria Citazioni,musica

#dilloconunacanzone
Parte Sting cantando "I want my MTV", un attimo di attesa e poi viaaaaaa col riff di Mark Knopfler e… fare soldi senza far nulla.

Commenti

comments

Quiz superfacile

Scritto il 10 gennaio 2018 nella categoria Brallo

Quiz Livello SUPERFACILE:
Trova Milli

Commenti

comments

Gli angeli

Scritto il 8 gennaio 2018 nella categoria Brallo

Vedi tetti e case e grandi le periferie. E vedi quante cose sono solo fesserie.
E da qui, e da qui, qui non arrivano gli angeli con le lucciole e le cicale. E da qui, e da qui, non le vedi più quelle estati lì, quelle estati lì…

Commenti

comments

I bisnonni

Scritto il 7 gennaio 2018 nella categoria Altro

Questi sono i miei bisnonni materni, vale a dire i nonni di mia mamma. Teresa Borrè, nata il 2 maggio 1865 (la capitale d'Italia era Firenze) e morta il 7 marzo 1950 (i miei non erano ancora sposati). Lorenzo Rebolini, nato il 29 marzo 1856 (sotto il Regno di Sardegna, presidente del consiglio Camillo Benso e re Vittorio Emanuele II) e morto il 15 giugno 1938 (mia mamma aveva 9 anni). Mio zio Renzo prese il nome dal nonno, mente mia mamma prese un nome dalla nonna, infatti all'anagrafe era Maria Teresa, anche se detta Rita.

Commenti

comments

Demolizione del balcone

Scritto il 6 gennaio 2018 nella categoria Brallo

Anni '80. Una sconsolata Rita stende i panni mentre osserva i lavori per la parziale demolizione del balcone sopra al negozio.

Commenti

comments

Non mi troverete

Scritto il 5 gennaio 2018 nella categoria Altro

Non mi troverete…MAI!


 

Commenti

comments

Siro del Brallo – Puntata 20 Colleri

Scritto il 4 gennaio 2018 nella categoria Brallo

In questa intervista il pioniere del commercio ci parla di Colleri, frazione del comune di Brallo di Pregola.

 

Commenti

comments

Sono come tu mi vuoi

Scritto il 3 gennaio 2018 nella categoria Citazioni

Non sono un vuoto a perdere, nè uno sporco impossibile, nè un marchio registrato, nè un prodotto di mercato. Non sono un punto fermo
nè una realtà di base, nè un dato di fatto, nè un dato per perso. Ho un codice segreto, ho un codice cifrato. Non cerco centri di gravità permanenti. Non sono una pratica evasa, non sono una vertenza chiusa: sono come tu mi vuoi. Non sono un vicolo cieco: sono come tu mi vuoi. Nè un pozzo senza fondo: sono come tu mi vuoi.

Commenti

comments

Disordine

Scritto il 30 dicembre 2017 nella categoria Citazioni

Il disordine è esattamente come l'ordine, solo che è molto più divertente

Commenti

comments

Sopra al Duomo

Scritto il 27 dicembre 2017 nella categoria viaggi

Siete mai stati sul Duomo di Milano? Ne vale la pena.

Potete prendere la scala oppure l'ascensore, ma tanto ci saranno sempre dei gradini da salire.

Come tutti i posti in alto è un luogo magico. Innanzitutto perchè sei sopra al duomo. in mezzo alle sue guglie, a due passi dalla Madonnina. Non è top?
Poi perchè sei in alto. Da qui si domina la città meneghina e si vede tutto il suo skyline. Da una parte vedi la Torre Velasca, Palazzo Reale, la Piazza. Dall'altra parte la Centrale, il Pirellone, i grattacieli di Porta Nuova (come la Torre Unicredit e il Bosco Verticale) e quelli del Portello. E il Castello Sforzesco sembra così vicino…

E poi le guglie, tante, troppe, ti ci perdi. E le statue. Sei praticamente nel mezzo di un'opera d'arte. Non è meraviglioso? Un'esperienza da fare, ma non di fretta. Rimaneteci un po' sopra al Duomo, ascoltate il silenzio che c'è lassù.

Commenti

comments

Formica Rufa

Scritto il 26 dicembre 2017 nella categoria Brallo

Alle elementari la maestra Tordi a volte ci portava sulla via della Faggeta a vedere i formicai della Formica Rufa (https://it.wikipedia.org/wiki/Formica_rufa)
Era stata introdotta appositamente nella pineta adiacente per far fronte all'invasione delle "gatte", vale a dire le processionarie (https://it.wikipedia.org/wiki/Thaumetopoea_pityocampa) insetti malefici che allo stato di larve sono molto ditruttivi per i pini.
Noto che dopo 40anni i formicai ci sono ancora

Commenti

comments

Il Lesima dalla finestra

Scritto il 23 dicembre 2017 nella categoria Brallo

Apro le finestre e… il Lesima! 

Commenti

comments