(raccolta molto sparsa di pensieri)

fabiotordi

Problemi con Poste Mobile

Ragazzi, forse ho una naturale predisposizione a "litigare" con le compagnie telefoniche. O forse, mannaggia a me, sono troppo attirato dalle novità e poi lo prendo… mi trovo male. fatto sta che ho già dei problemi con una compagnia telefonica nata da neranche due settimane.

Ecco i fatti: il 26 novembre, primo giorno di attività, vado all’ufficio postale di Voghera per aderire alla nuova società di telefonia di Poste Italiane. Motivo: la semplice curiosità e la possibilità di collegare la sim alla mia carta PostePay, in modo da poter verificare i saldi, i movimenti e fare operazioni direttamente dal cellulare. Comodo no? Decido quindi di passare il numero che uso in negozio, da Vodafone a Poste Mobile.

Era il primo giorno, quindi l’impiegata ci ha (appunto) impiegato un po’ a terminare la procedura. Chiedo quanto ci vorrà per il cambio opeatore e mi rispondono: una settimana circa.

Dopo 10 giorni chiamo il numero verde, dove mi dicono che dai loro terminali  non risulta assolutamente che io abbia richiesto il passaggio. Inoltre mi spiegano che non è assolutamente possibile chiederlo in un secondo momento: la richiesta va fatta contestualmente all’acquisto della sim. Peccato che io la richiesta l’abbia fatta e il contratto firmato che ho in mano lo dimostra. Il giorno dopo torno all’ufficio postale e spiego il tutto. Dopo qualche ora mi telefona una signora gentilissimissima: non si può fare nulla (a volte la gentilezza degli interlocutori non sopperisce l’inadeguatezza delle strutture) (ma come diavolo parlo??), ci scusiamo, errore nostro, ma irrimediabile. Mi consigliano di spianare quei 15 euro in telefonate e poi eventualmente richiedere un’altra sim. Capito? L’errore è loro, ma a pagarlo sono io. Non vado in fallimento per 15 euro, siamo d’accordo, ma mi sento ancora una volta preso in giro dalla burocrazia. Che palle, non va bene neanche se firmo un contratto, hanno sempre una scappatoia!!!

Commenti

comments

Previous

Suicidio

Next

Audiocassette

3 Comments

  1. felix

    Consolati….
    io ho ricevuto la SIM il 18 nov e ho chiesto l’attivazione il 2 dicembre.
    Oggi 16 dic ancora non è attiva e non so veramente che cosa stiano combinando, dopo numerose telefonate, email e fax.
    C’è per caso un’altra strada da seguire?

  2. Come puoi notare dalla data del post a me è successo UN ANNO FA!!! Dopo svariati mesi ho risolto…

  3. natascia

    sono passata a zero pensieri infinito.ric sms e costi scalati dal credito. ho quest piano ma i soldi 30 euro si sono azzerati e ora non posso tel.dove sono finiti i miei soldi e perche’ si scalano i soldi pur avendo questo piano tariffario.risolvete altrimenti faccio succedere la guerrae non fate a scarica barile.grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén