Castello Malaspina

Scritto il 29 gennaio 2006 nella categoria Me stesso

Cos’è il Castello Malaspina?
E’ un locale dove passare qualche ora nelle sere estive. Si trova a Pregola, simpatico paese dell’Appennino Pavese, una volta capoluogo, ora frazione del comune di Brallo di Pregola. Mi raccomando la pronuncia: si dice Pregòla con l’accento sulla o (come Gorgonzola) e non Prégola come dicono in molti.

Nel medioevo era la residenza principale dei Marchesi Malaspina, signori del feudo circostante e attivi partecipanti delle lotte politiche del tempo. L’antico maniero andò distrutto e successivamente (in tempi ormai meno bellicosi) venne costruita una casaforte come residenza dei marchesi. Gli ultimi Malaspina di Pregola morirono senza discendenza diretta nei primi decenni del secolo scorso. Attualmente la costruzione versa in cattive condizioni, a parte quella che una volta era il distaccamento con la stalla e le camere della servitú.
Qui dentro ho aperto, a partire dall’estate del 1999, il mio locale. Premetto che non ero assolutamente a conoscenza di come funzionasse un bar (forse ora una mezza idea me la sono fatta). È stata una specie di sfida, un tentativo (a mio avviso riuscito) di vedere cosa potevo combinare. Come molte altre volte l’idea iniziale non è stata mia, ma di mia mamma Rita, che mi ha dato una grande mano nell’allestimento del bar e nelle public relations con i clienti.

Anche se la gestione è un pochino "artigianale" (o forse proprio per questo) il successo è stato perfino insperato. A mio avviso è un posto che "funziona" per vari motivi:

  • I prezzi non sono alti (e vorrei vedere, lo so anch’io che non siamo a Montecarlo)
  • L’ambiente è abbastanza "scazzato" nel senso che si può fare (nei limiti) ciò che si vuole. Principalmente perchè io lo permetto e perchè mi incazzo molto difficilmente e, in secondo luogo, perchè siamo un po’ fuori mano e non disturbiamo nessuno
  • Con la musica cerchiamo di accontentare un po’ tutti, anche se è difficilissimo: chi vuole Vasco, chi la disco, chi Springsteen, chi il rap, ecc. Quindi mettiamo un po’ di tutto
  • Siamo tutti amici e chi non lo è ancora, lo diventa subito

Per poter realizzare tutto questo ho avuto una mano da un bel po’ di persone, che non posso nominare tutte, ma sono tanti… una grossa pacca sulle spalle (ai boys) e un kiss (alle girls). Senza dimenticare i miei familiari.

Sito del Castello Malaspina

Commenti

comments

5 commenti all'articolo 'Castello Malaspina'

  1. 24 agosto 2006 alle 04:08
    Marco
  2. 24 agosto 2006 alle 19:41
    Fabio
  3. 27 agosto 2006 alle 09:41
    Marco
  4. 27 agosto 2006 alle 16:35
    Fabio
  5. 30 marzo 2016 alle 08:10
    SG

Scrivi un commento a "Castello Malaspina"