(raccolta molto sparsa di pensieri)

fabiotordi

Perchè Sanremo?

Tutti dicono di non aver visto Sanremo, ma tutti ne parlano. Io ho visto la seconda puntata (quella di martedì), alcuni spezzoni prima di uscire e poi in radio ho sentito quasi tutte le canzoni  e interviste varie. Ecco le mie tradizionali impressioni:

Celentano: "doveva" sparare le sue bombe, altrimenti a cosa lo pagano a fare? Lo pagano perchè sapevano già che avrebbe detto qualcosa che avrerbbe fatto scalpore. A qualunque costo (appunto).

Morandi: mi sembra bravo come conduttore, però adeso basta, avanti un altro.

Volete che vi faccia un pronostico su chi vince? Proviamo, io dico NOEMI, vediamo se ci azzecco.

Lucio Dalla: ma che duetto sarebbe il suo? Diciamo che la sua è una comparsata. Altrimenti tutti gli autori di canzoni dovrebbero salire sul palco.

Arisa: ha voluto dimostrare che non è solo la stupidotta cantante di canzoncine. Brava.

Mi sembra che ci siano parecchie canzoni che abbiano possibilità di classifica: Noemi, Arisa, Dolcenera, Emma, Renga, Ninazilli E anche quelli che sto per citare.

Giggggidalessio e la Bertè: li "odio", ma quando ieri sera sono usciti sul palco con  DJ "Jafar" Get-Far FARGETTA… beh ragazzi… che tamarroni. Secondo me il remix dance può funzionare! E qui cito anche Martin Solveig che ho visto l’altra sera reintrando a casa: siccome DJ quando sono ospiti in televisione non fanno altro che far finta di premere dei tasti a caso su un mixer o robe simili, almeno lui si è sforzato di (far finta di) cantare…

Mi sono perso la serata con gli ospiti stranieri, mi hanno detto che Brian May abbia spaccato! E, a proposito, il tizio col violino…David Garret: l’esecuzione di Smells Like Teen Spirit era proprio wonderful.

Ma la sconosciuta tra i big chi era? E tra le nuove proposte (scusate, ma io dico ancora "big" e "nuove proposte" come 25 anni fa…) ancora prima che iniziasse il festival dicevano che avrebbe vinto il quindicenne scapigliato, visto che è già molto conosciuto e ha un sacco di fan su FB. Buon per lui.

Stasera gran finale. Se volete essere sicuri di addormentarvi, seguitelo alla radio, ma non su RTL, sulla RAI dove i due telecronisti Emanuele Dotto e soprattutto Carlotta Tedeschi vi faranno secchi in pochi istanti.

Al prossimo anno !

Commenti

comments

Previous

Reparto mobile della Polizia di Stato

Next

Immagine

4 Comments

  1. betty

    D’accordo su tutto, tranne che sulla radio. La coppia Dotto/Tedeschi (radiocronisti e non telecronisti) si lascia ascoltare non poco…il festival di radio1 molto meglio di quello di Rai1.

  2. Hai ragione betty, radiocronisti. Cmq Dotto lo proferisco di gran lunga ai microfoni delle radiocronache del Giro d’Italia o delle dirette della partite di calcio :-)

  3. Maria Rosa Giacobone

    E’ assolutamente noioso, costosissimo, anacronistico, da eliminare.

Rispondi a Fabio Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén