Lugano è una piacevole cittadina. Poco distante da Milano, facilmente raggiungibile, se non fosse per la frontiera italo-svizzera che può far perdere tempo.

E’ situata sul lago omonimo ed è la città di lingua italiana più grande fuori dall’Italia. In effetti è come essere in Italia: si parla italiano, si vive italiano, si legge (oltre al giornale locale) il Corriere della Sera. Solo che si paga in franchi e non si è in Italia, bensì in Svizzera, fatto che può risultare molto affascinante.
Lugano ha tanti sportelli bancari, visto la tradizionale cultura del segreto bancario e vista l’adiacenza alla Lombardia. Il costo della vita è maggiore rispetto alle nostre parti, ma presumo che anche gli stipendi siano adeguati a ciò. Per il resto è una cittadina carina, di stile tipicamente lombardo. E’ abbarbicata sulla collina adiacente a lago (molte costruzioni hanno una vista stupenda), presenta numerosi luoghi interessanti da visitare e molti negozi dove fare acquisti: sia centri commerciali, che oggetti tipicamente svizzeri, che atelier di grandi firme. C’è anche il casinò. Se non ci siete mai stati vi consiglio un giretto.

 

Commenti

comments