(raccolta molto sparsa di pensieri)

fabiotordi

L'impero dei falsi

Tutti sanno che ci sono in giro un sacco di prodotti falsi. Ma tutti pensano che ci si fermi solo alle griffe di abbigliamento.

Sbagliato!

Riccardo Staglianò ha fatto una ricerca e ha scritto un godibilissimo libro ("L’impero dei falsi"). E’ stato in Cina, a Hong Kong e nell’entroterra, è stato a Napoli, ha seguito le merci contraffatte nel loro viaggio verso i mercati occidentali (e non solo). E ha scoperto che tutto ciò che può avere un mercato ha anche qualcuno che lo produce falso.
Finchè si tratta di cinture o magliette tutto bene (si fa per dire…), ma quando ad essere falsi sono le medicine o i ricambi degli aerei…brrrr….

Eppure è così: fabbriche che fanno extraproduzione e vendono il surplus attraverso propri canali (non si può neanche parlare di falso: i produttori sono gli stessi!!!!), produttori di tartufi falsi (si avete letto bene!), spacciatori di acqua sporca che millantano proprietà antimalariche (e conseguente morte di migliaia di persone), cinesi che acquistano imprese di scarico nel porto di Napoli, pirati di DVD che vendono su ebay, ecc.

Datemi retta: è un libro proprio ben fatto, scritto bene, documentato. Vi farà aprire gli occhi su tanti aspetti meno noti. Ad esempio perchè le grandi marche non vogliono che ci siano troppe inchieste sui falsi? Perchè Dubai non fonda il suo business sul petrolio ma sul re-export? Come si compra e come si vende il prodotto falso nei mercati all’ingrosso cinesi? Perchè la camorra ha abbracciato questo nuovo business (beh perchè è redditizio e comporta molti meno rischi di altri, come droga, armi, ecc.) ??

Commenti

comments

Previous

Vacanze 2000 – 3 – Cassis

Next

I've got the power

1 Comment

  1. Benedetta

    Ciao Fabio, sono sempre io, quella che ti conosce come il “figlio di Siro”, volevo sapere se hai le All Star rigorosamente basse e magari bianche, qui a Milano sono INTROVABILI, ho pensato che tu le avessi, se le hai, mi fai sapere? Il mio numero è un 37/38, grazie mille.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén