Lunedi 17 marzo 2014 – Ore 19:38

Nel frattempo siamo decollati.

Dicevo: non si accorgono dell’imbarco, non rispettano le file, salgono sull’aereo solo dalla scaletta davanti (io ho prenotato in fondo apposta).

Caspita che bello partire da Londra. Partendo da altri aeroporti non ero mai passato sopra alla città, stupenda! Quasi come se il pilota ci volesse far vedere il centro dall’alto, tutto illuminato, per poi virare verso sud. Accidenti come è alto il palazzo "Scheggia", altissimo! E poi in un solo colpo vedi la City, il Tower Bridge, il London Eye, sembra una cartolina. Poi l’aereo vira e ti rendo conto ancora una volta dell’immensità di questa città: luci luci luci luci a perdita d’occhio, senza riuscire a vederne la fine, luci luci luci luci che all’orizzonte si perdono nella foschia. Ciao Londra, ciao arrivederci!

E’ stata proprio una bella gita, non credevo, visti i presupposti. Sono anni che non facevo ‘sti viaggi da solo, è tanto che non venivo a Londra e l’ultima volta ho avuto troppa nostalgia. Stavolta invece, nonostante tutto (e Dio solo sa cosa intendo) non ho patito nostalgia, solo bei ricordi e piacevole compagnia. Si, Londra è ancora la mia seconda Milano. Anzi in questo momento la sento ancora più mia. Ne so forse più di Milano, l’ho girata sicuramente di più a Piedi, negli anfratti, nei vicoli, e poi riesce sempre a stupirmi. Londra è nel mio cuore. Mi verrebbe voglia di tornare e raccontare tutto a mia mamma (ma sa già tutto) e dirle: hai visto? hanno chiuso la mia casa!

Chissà quando sarà la prossima volta che torno qui. Crfedo non passerà più così tanto tempo. Ho annusato il profumo dei posti. Potrebbe essere un nuovo capitolo del libro. O del libro della vita. A proposito di libro, anche Anna diceva a sua figlia (la seconda, che non conoscevo): "questo qui è quello del blog, quello del libro". Anche questo diario potrebbe essere un capitolo nuovo, magari sistemandolo un po’, togliendo i pensieri troppo personali, ecc.

(e infatti così ho fatto)

Ciao Londra, C U next time, ASAP!

Lunedi 17 marzo 2014 – Ore 21:00 (22 per l’Italia)

This is the end


Un selfie a Trafalgar con Nelson riflesso negli occhiali :-)

Commenti

comments