Barcellona

Scritto il 12 Agosto 2015 nella categoria viaggi

Qualche mese fa siamo siamo stati a Barcellona. C’ero già stato una vita fa, più o meno nel…2000? Mi sembra di si. Però c’ero stato di sfuggita, senza cartine, senza guide, senza sapere cosa ci fosse da vedere. Eravamo di passaggio durante una vacanza in Costa Brava. Non mi era molto piaciuta nel senso che non avevo visto molto.

In questi anni tutti quelli che erano stati a Barcellona mi hanno invece detto che è molto bella, quindi avevo voglia di ritornarci per visitarla. Infatti, avevano ragione

Inutile che sto qui a descriverla, ci sono mille guide sicuramente molto più esaurienti ed interessanti, sappiate però che ne vale la pena. scrivo solo qualche impressione sparsa.

  • Il mercato coperto, a differenza di molti mercati coperti di molte città, è molto pulito. Mi ha stupito.
  • La Rambla è un bel posto per passeggiare. Lo avevo già fatto nel 2000. Fatelo.
  • Pur essendo una città, ha le spiagge (non so perché noi siamo abituati a Genova che pur essendo una città di mare , non ha spiagge in città)
  • La grande maggioranza delle cose da vedere è stata progettata e/o realizzata da Gaudì
  • I prezzi sono come in Italia. Poco più, poco meno…

Ma parliamo della Sagrada Familia. Grandiosa, immensa, spettacolare, unica, emozionante. Da fuori, da dentro…fantastica sotto tutti i punti di vista. Siamo abituati alle opere d’arte "antiche", questa è "moderna" e anche contemporanea. Talmente contemporanea che è ancora in costruzione, e accidenti che spettacolo sarà quando sarà  finita. E’ veramente emozionante sapere che una così grande opera sia ancora in costruzione e che quindi abbiamo la possibilità di ammirarne i progressi. Ecco, anche la sola visita a questa basilica vale la pena del viaggio.

 

Commenti

comments

Scrivi un commento a "Barcellona"