Stamane prima ora di lezione con una nuova tiparipasso di grammatica: paura. Seconda ora sempre col mitico David. Che mito che è, veramente un grande. Infatti ha detto che lui ha una scuola tutta sua in Polonia (lui è mezzo inglese e mezzo polacco). Si vede che è in gamba.

Poi mi ha chiamato Maurizio che non trovava l’agenzia Bain, allora sono andato a fargliela vedere, in effetti è veramente imboscata. Poi siamo stati in Oxford dove si è preso uno zaino e in Covent Garden dove ha lasciato il curriculum alla sede centrale di Caffè Nero. Lì ho trovato Luca di Palermo, che veniva con me alla Callan la prima settimana. Ha detto che l’hanno assunto praticamente subito, ad agosto! E gli hanno fatto fare una settimana di training PA-GA-TO! Ma porcatroia, ma solo a me lavori di merda?
Allora ce ne siamo andati a nord, a Finsbury Park, vicino a dove lavorava lui, in un posticino italiano dove una super milanese + insalata + Peroni Gran Riserva + caffè = 8 pound. Buono da cinema.
Tanto per non fare della strada siamo andati nel profondo sud a Kew Gardens (sopra Richmond). Solo che volevano più di 11 carte x entrare. Alle 3 del pomeriggio? Naaaaaa. Ce ne siamo venuti via, dandoci appuntamento x andare a Camden forse sabato e poi al carnevale i giorni successivi.

Commenti

comments