Questo è un libro che mi è stato regalato da mio cugino Andrea, un bel po’ di tempo fa. Io sono sempre in arretrato coi libri, ma prima o poi li leggo ,tranquilli.
E’ stato scritto da un ragazzo africano che vive in USA, Dinaw Mengestu,  e parla di un immigrato africano che vive in USA. E’ un libro abbastanza triste e malinconico. Il tizio in questione se la passava abbastanza bene in africa, prima che un qualche rivoluzionario un po’ assassino e un po’ dittatoriale uccidesse suo padre. E così viene spedito in America, da uno zio, per "fare fortuna", o comunque per vivere meglio. I primi tempi li passa a far niente e vivere di speranze, poi si decide ad aprire un negozio di alimentari. Ma anche quella sarà una vita fatta di sogni, pochi soldi, e speranze che si riducono sempre più col passare delgi anni. Un barlume di vita viene da una donna che viene ad abitare vicino a casa sua. Bianca e ricca. Ma non funzionerà….

(Visto 5 volte, di cui 1 oggi)

Commenti

comments