Ebbene si: pur abitando a Voghera non eravamo mai stati a vedere il rodeo al Cowboys’ Guest Ranch. Quest’anno è capiata l’occasione e siamo stati al primo rodeo della stagione. La serata non era delle migliori: pioveva a dirotto e il Ranch non ha un adeguato parcheggio…anzi diciamolo, non ha proprio parcheggio, a parte quelle dieci auto che stanno davanti al locale. Tutte le altre devono trovare posto nei campi limitrofi adibiti a parcheggio. Ci siamo bagnati ed infangati (va beh che la serata era in tema western, ma vecchio west non vuol dire solo fango!!). Un locale del genere, pubblicizzato in tutto il nord Italia, dovrebbe offrire qualcosa di meglio.

Ma entramo nel merito: il rodeo non è stato male. Ci sono spettacoli di tutti i tipi, tutti ovviamente in genere "western". I cowboys che cavalcano i cavalli o i tori imbizzarriti, gli "indiani" che cavalcano nei modi più improbabili e difficili, i "pony express" che saltano su e giù da cavallo senza fermarsi, e cose simili. Addirittura un "clown" che si faceva trainare da un cavaliere stando su un paio di sci!!!

Il boss della situazione, il decano dei Cowboys è un certo Charlie. Noi poveri profani non riuscivamano neanche a capire la sua grandiosa abilità, figuriamoci ad apprezzarla. Poveri provincialotti che non siamo altro ;-)

C’erano anche le cowgirls, le pon pon girl, il gioco per i bambini che inseguivano le caprette, l’arrivo della diligenza, ecc. Una serata diversa e divertente.

Commenti

comments