Voghera e i suoi dintorni

Scritto il 17 Aprile 2019 nella categoria Altro

Le Cento Città d’Italia illustrate è una celebre collana di monografie, illustrate con fotografie dei luoghi e dei monumenti notevoli italiani, edita da Sonzogno, con cadenza settimanale, dal 1924 al 1929.

Ce n’è una dedicata a Voghera.

Inizia dicendo che a Voghera c’è poco da vedere in fatto di storia e arte, ma trattasi di cittadina di costruttori e non di contemplatori. Città di intraprendenti, industriosi, moderni, nonché di ottimi agricoltori.

Prosegue con la storia, a partire forse dai greci, poi i liguri, i romani e i cosiddetti barbari. Poi si passa al medioevo, con la fortificazione del Castello Visconteo, all’età moderna col Ducato di Milano, l’arrivo degli spagnoli e infine i Savoia (con la parentesi francese di Napoleone).

Passa in seguito ai personaggi illustri di Voghera e dintorni, e qui sembra di scorrere l’elenco delle vie: Plana, Depretis, Scarabelli, Ricotti, Angelini, Grattoni, Cavagna, Borroni, eec.

Si sofferma sui monumenti e il luoghi degni di menzione, come il duomo al centro di Piazza Vittorio Emanuele (si chiamava così), il Castello, mentre le chiese del Carmine, di San Rocco, di San Sebastiano, di San Giovanni sono liquidate per mediocrità.

Le foto accompagnatorio sono interessanti, di una Voghera di 100 anni fa.

Commenti

comments

Scrivi un commento a "Voghera e i suoi dintorni"