Poco tempo fa, sulla prestigiosa rivista Gambero Rosso ha dedicato un articolo al “nostro” celeberrimo cucito, il Salame di Varzi (scrivo maiuscolo anche “Salame” perché merita)

Dopo aver sommariamente descritto questo favoloso prodotto e accennato alla sua storia, fa una top 3 di quelli che, secondo loro sono i migliori.
Al terzo posto quello del salumificio Thogan Porri di Casa Cucchi, medaglia d’argento per il cucito Buscone di Bosmenso e supervetta per Dedomenici di Casanova di Destra.

Mi fanno venire fame solo a pensarci, figuriamoci a vederli, figuriamoci sentirne il profumo, potete solo immaginarvi il gustarli che prelibatezza possa essere.

https://www.gamberorosso.it/notizie/classifica-i-salami-di-varzi-da-non-perdere/

(Visto 10 volte, di cui 1 oggi)

Commenti

comments