La pineta di Brallo e, sullo sfondo, casa mia. 
È stato il luogo più frequentato durante la mia infanzia e adolescenza.
Si sta bene: silenzio, arietta, qualche passero e qualche grillo

Commenti

comments