Ho letto questo libro del maestro Stephen King: Il gioco di Gerald.

Bello, indubbiamente. Una trovata molto originale e tre quarti del libro che si svolgono in una sola stanza nell’arco di un paio di giorni.

Il Re anche stavolta ti tiene incollato alle pagine e alla fine di ogni capitolo ti sale la voglia irrefrenabile di iniziare il successivo.

Peccato per il finale del libro, che mi ha detto davvero poco. Spero di non aver spoilerato troppo (anche se non ho scritto niente)

Diciamo che ne vale comunque la pena. Io, personalmente, avrei terminato il libro prima, e avrebbe avuto molto più senso.

Eh certo, Fabio Tordi dal Brallo che la sa più lunga di Spephen King del Maine, come no !

Commenti

comments