Ho letto questo libro: ALL’OMBRA DELLA QUERCIA, dove Marco Cignoli ha raccolto gli scritti di suo nonno Francesco Cignoli.

Sono racconti, poesie, motti, riflessioni, stralci di vita, filastrocche, tutto quello che Francesco ha pensato di lasciare sulla carta nella sua lunga vita, quasi come se l’inchiostro scorresse da solo, come fosse un’esigenza, come fosse la mano che da sola doveva scorrere e lasciare quei segni.

Un’operazione che andava fatta, quella di raccogliere tutti questi scritti e stamparli, per raccontare alle nuove generazioni di “nipoti“, per lasciare una traccia, un ricordo, un insegnamento, che talvolta non accettiamo dai nostri vecchi.

Bravo Marco, hai fatto più che bene a renderci partecipi, superando qualche paura di violazione di intimità, ci hai reso parte della famiglia e hai regalato un nonno in più a tutti i lettori.

Commenti

comments