Ho letto questo libro di Antonio Magri: “Il cuore sulle colline – Brevi interviste inedite sulla Resistenza in Oltrepò Pavese e Appennino Piacentino

Antonio ripercorre tanti luoghi di montagna, che sono stati teatro di piccoli, meno piccoli, piccolissimi, ma sempre interessanti aneddoti della resistenza su queste montagne.

Un modo di scoprire tante storie legate ai nostri luoghi di cui altrimenti si perderebbe la memoria. A mio avviso le piccole storie contribuiscono alla creazione della Storia con la s maiuscola.

Comunque la si pensi, la guerra civile italiana fu un tragico evento del nostro Paese, uomini che uccidevano altri uomini, italiani contro italiani, vicini di casa contro vicini di casa.

La triste considerazione è che credo che la Storia spesso non insegni niente alle persone che, il periodo COVID e post COVID l’hanno confermato, sono ancora pronti a dividersi e litigare ferocemente per delle prese di posizione e, se per caso qualcuno avesse un fucile da imbracciare, non esisterebbe ad angheriare il proprio vicino di casa. Spero di sbagliarmi….

(Visto 30 volte, di cui 1 oggi)

Commenti

comments