Ho letto questo libro di Gianluca Massini Rosati, “PAGARE MENO TASSE SI PUÒ”. L’ho trovato meno banale di quello che mi aspettavo, vale a dire credevo che spiegasse dei “trucchetti” borderline per detrarre qualcosa dalle tasse.

Invece introduce una sua logica sul come fare (o non fare) le cose, strutturate durante l’anno, quindi a monte del momento in cui si calcolano le tasse da pagare. Sistemi che ovviamente lui ti invita poi a praticare col suo team di esperti nella cosiddetta “escapologia fiscale”.

Così, a naso, credo però che sia interessante applicarlo nel caso in cui si abbia un’azienda di un certo livello, vale a dire con un certo numero di dipendenti e/o con un certo fatturato, non credo valga l’onere per un semplice negozio di vicinato.

Certo, la mentalità del libro è corretta: sei tenuto a pagare il giusto e non di più, come vorrebbero in molti, per “essere a posto”

(Visto 10 volte, di cui 1 oggi)

Commenti

comments