La mia ultima passeggiata:

Si parte dall’area attrezzata di Boscopiano, tra Borghetto e Cantalupo. Si sale, si sale, si sale, alternando boschi a zone scoperte , molto caratteristiche piene di…. boh, fiori, io non sono certo un naturalista e non posso fingere di esserlo, posso solo dire che sono molto belli e caratteristici.

Ad ogni salita credevo sempre di essere arrivato, ma poi ce n’era un’altra. Finalmente arrivo in alto, incrocio altri sentieri, anzi strade sterrate, ma li ignoro e vado sulla vetta del monte Gavasa (911m), per poi scendere sulla costa del versante opposto a quello di salita, dove trovo il paese fantasma di Rivarossa. Poi scendo in una brutta discesa (sono grato di aver fatto il giro in senso orario e quindi di non averla trovata come salita) e mi ritrovo sulla statale dove, in meno di mezz’ora, torno al punto di partenza.

Tutte le info le ho recuperate qui:

https://aunpassodallavetta.wixsite.com/trekking/post/anello-delle-strette

(Visto 11 volte, di cui 1 oggi)

Commenti

comments