Oggi sono un po’ malaticcio. Ho dormito fino a mezzodì, e quando mi sono rancato dal letto non avevo un osso che non mi facesse male. Sono stato un po’ in casa, non riuscivo a pensare di uscire, allora ho pulito, sistemato e ho lavato i panni. Nel tardo pomeriggio mi ha chiamato Maurizio e con Gianluca siamo andati dalle parti di Oxford Circus e Bond Street a bere un paio di birre e raccontare le nostre storie (sopratutto le mie). Poi siamo tornati e ora sto vegetando sul letto… sono proprio cotto, ho preso un’aspirina.

Gian mi ha invitato ad un rave, ma non credo di andare, se voglio sopravvivere.

Commenti

comments