Il sig. Mario, decano del Brallo, 100 anni.

In un secolo di vita chissà quante cose ha visto, vissuto, provato. Quante persone ha conosciuto, ha visto il Brallo passare da uno sparuto gruppuscolo di case a capoluogo del comune (“rubandolo” alla sua Pregola)

Con la sua tranquillità e il suo sorriso, la sua lucidità ed eleganza (e non dimentichiamoci che se fosse per lui guiderebbe ancora l’auto), durante la sua vita il Passo del Brallo ha visto costruire la strada asfaltata che da Varzi va al Trebbia, il municipio, le scuole, 5 alberghi, la posta, la farmacia, la chiesa, le imprese edili, almeno 7 o 8 negozi di abbigliamento, 4 negozi di alimentari e generi vari, cartoleria, lavasecco, elettrodomestici, assicurazione, pompe funebri, ciabattino, meccanico, discoteca, pub, caseificio, e chi più ne ha più ne metta.

Quanta esperienza, quanta saggezza, quanta storia c’è in quest’uomo.

(Visto 23 volte, di cui 1 oggi)

Commenti

comments